','auto');ga('send', 'pageview');

revisione - Blog - Studio Amich - Consulting Engineers

Vai ai contenuti

Menu principale:

TESTO UNICO SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - Rev. Novembre 2020

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in SICUREZZA SUL LAVORO ·
Tags: Testounicosicurezzasullavororevisionenovembre2020

Di seguito potrai trovare le novità introdotte dall'ultima revisione (novembre 2020) del testo unico sulla salute e la sicurezza sul lavoro:

  • Inseriti gli interpelli n. 1 del 23/01/2020 e n. 2 del 20/02/2020;
  • Inserita la lettera circolare prot. 11056 del 31/03/2020 del Ministero della Salute sulla proroga al 31/07/2020 dei termini previsti dall’art. 40, comma 1;
  • Inserita la lettera circolare del 29/04/2020 prot. 14915 del Ministero della Salute contente indicazioni operative relative alle attività del medico competente nel contesto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2 negli ambienti di lavoro e nella collettività.
  • Modificato l’allegato XXXVIII ai sensi del Decreto Interministeriale del 02.05.2020, pubblicato nel sito internet del Ministero del lavoro e delle politiche sociali in data 13 maggio 2020;
  • Modificati l’art. 242, comma 6, e gli allegati XLII e XLIII, ai sensi del D.Lgs. 1 giugno 2020, n. 44 (pubblicato sulla G.U. 09/06/2020, n. 145, entrato in vigore il 24/06/2020);
  • Modificato l’art. 180, comma 3, ai sensi del Decreto Legislativo 31 luglio 2020, n. 101 (pubblicato sul S.O. n. 29, alla G.U. 12/08/2020, n. 201, in vigore dal 27/08/2020);
  • Inserito il Decreto 7 agosto 2020 - Abilitazione alla conduzione di generatori di vapore
  • Inserita la circolare n. 13 del 04/09/2020, congiunta tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Ministero della Salute riguardante chiarimenti sulla circolare del 29/04/2020 sui lavoratori fragili e Covid-19;
  • Sostituito il Decreto Direttoriale n. 57 del 18 settembre 2019 con il Decreto Direttoriale n. 6 del 14 febbraio 2020 - Ventitreesimo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art. 71 comma 11 (LINK ESTERNO all’Allegato);
  • Modificato l’allegato XLVI ai sensi del Decreto Legge 7 ottobre 2020, n. 125 (pubblicato in G.U. 07/10/2020, n. 248, in vigore dal 08/10/2020).
  • Inserita la lettera circolare dell’INL del 23/10/2020 prot. 3395 riguardo il Decreto n. 94 del 7 agosto 2020 in materia di abilitazione alla conduzione di generatori di vapore.


Fai clic al link di seguito per scaricare il testo unico in revisione novembre 2020:






PREPARARSI ALLA RIAPERTURA: ADEMPIMENTI EMERGENZA COVID-19 PER AZIENDE E IMPRESE

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in CONSULENZA ·
Tags: Covid19revisioneDVRprocedureprotocollocovid19obbligosanificazioneambientidilavoro


Con l'approssimarsi della riapertura prevista per alcune attività imprenditoriali, sempre più clienti ci chiedono info in merito ad argomenti quali l'eventuale necessità di revisione del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi), le procedure e i protocolli COVID-19 da seguire per la riapertura (come mettersi in regola con i protocolli anticovid), sulla necessità o meno di effettuare sanificazione degli ambienti di lavoro (se e come farlo).


Studio Amich Consulting Engineers ha predisposto una consulenza apposita (anche online) per affiancare gli imprenditori che devono ripartire con le attività lavorative.


Per evitare sanzioni e spese inutili, contattaci al più presto:

Mail: info@studioamich.it - Tel. 347.5923479



Dlgs 81/08 Aggiornamento valutazione dei rischi fisici - rumore e vibrazioni

Studio Amich - Consulting Engineers
Pubblicato da in SICUREZZA SUL LAVORO ·
Tags: aggiornamentorevisionevalutazionerischifisicirischiorumorevibrazionimisurazionistrumentazionedlgs81/08art.181


Come noto, l'art. 28 del D. Lgs. 81/08 e s.m.i. prevede l'obbligo, da parte del datore di lavoro, di redigere e aggiornare il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), nonchè l'attivazione di opportune misure di prevenzione.


Tra i rischi fisici possono essere presenti in azienda il rischio rumore ed il rischio vibrazioni (es. per conducenti di macchine e automezzi). Diventa quindi obbligatorio, in questi casi, redigere e aggiornare apposito documento di valutazione dei rischi; in tali casi si effettuano misurazioni con apposita strumentazione (fonometri e accelerometri tarati).


Ma tali valutazioni sono soggette ad aggiornamenti?

Senz'altro si, lo prevede l'art. 181 c. 2 del Dlgs 81/08; le valutazioni vanno aggiornate con cadenza almeno quadriennale e devono essere aggiornate ogni qualvolta si verifichino mutamenti che potrebbero renderle obsolete (ad es. acquisto nuovi macchinari/automezzi, ecc..), ovvero quando i risutati della sorveglianza sanitaria rendano necessaria la sua revisione.


Studio Amich - Consulting Engineers effettua misurazioni e valutazione dei rischi fisici, tra i quali anche rumore e vibrazioni.

Buon lavoro




Torna ai contenuti | Torna al menu